Per capire come funziona il rasoio, la depilazione con la ceretta e la epilazione laser a Milano è necessario fare un passo indietro. Infatti, è utile sapere come si forma il pelo al fine di trovare il metodo migliore per avere pelle liscia senza peluria superflua.

Anzitutto, la pelle è l’organo più esteso del corpo ed è naturalmente ricoperto di peluria, più o meno spessa e colorata. C’è chi ha peli sortiti e chiari e chi, invece, peli più scuri e spessi. Questo può variare anche da zona a zona poiché ci sono peli più scuri in certe parti del corpo.

A produrre il pelo è il bulbo pilifero, un piccolo organo situato negli strati meno superficiali della pelle. Un po’ come il capello, che in realtà è una sorta di pelo, la base è più spessa mentre la punta è più sottile e affusolata. Insomma, in altre parole, il pelo alla fine è più sottile che all’inizio.

Ad alcuni sembra che il rasoio faccia venire i peli più ispidi ma in realtà non è esattamente così. Il rasoio taglia il pelo alla radice, facendone una sezione trasversale. Crescendo il pelo non avrà più la punta sottile e affusolata che aveva naturalmente, ma questa sezione grossa tagliata dal rasoio. È questo il motivo per cui parnaso una mano sulla pelle, i peli sembrano più ispidi e grossi.

Tuttavia, questo non è il problema principale del rasoio poiché i peli ricrescono subito dopo. Per avere le pelle liscia e senza peli in modo definitivo, è meglio preferire la epilazione laser a Milano che inibisce il bulbo pilifero. Infatti, la luce laser colpisce il bulbo che non produce più il pelo. Finalmente, si può avere una pelle liscia e senza peli in modo definitivo senza dove r più avere a che fare con rasoi, anche elettrici, e cera bollente che brucia e irrita la pelle. Con un paio di trattamenti, l’epilazione si porta il pole position tra i metodi che eliminano la peluria.

Di Grey