La parodontite, detta anche piorrea, è uno stato infiammatorio delle gengive che compromette la stabilità del dente stesso perché attacca le sue strutture di supporto. In poche parole, le gengive infiammate si ritraggono fino alla perdita del dente. Secondo gli ultimi dati raccolti, la parodontite è una delle problematiche dentali più diffuse e per cui si ricorre al dentista a Sesto San Giovanni. Ci sono diverse tipologie di parodontite e lo stesso vale per le cure che vanno valutate in base al singolo caso. Detto ciò, vediamo dunque quali sono le principali cure che si utilizzano oggi per trattare questo problema.

La detartrasi

Una delle possibili cause di uno stato infiammatorio delle gengive è spesso l’eccesso di tartaro. Quando la placca dentale non viene rimossa, sedimenta e diventa tartaro. Questa formazione dal colore grigiastro, scende nelle gengive fino ad infiammarle. Si infiltra tra dente e gengive fino a quando il dente si stacca del tutto. Il dentista a Sesto San Giovanni può quindi intervenire con la cosiddetta detartrasi, cioè un processo atto proprio a eliminare il tartaro. A volte, può esser sufficiente una soluzione di questo tipo per riportare la situazione alla normalità, soprattutto quando la piorrea non è a uno stato avanzato.

La rigenerazione gengivale

Visto che la gengiva si è ridotta fino a scoprire la radice del dente. Una possibile causa per evitare la caduta potrebbe essere quella di rigenerare la gengiva. Nel momento in cui si procede in questuo modo, si fa una scelta precisa che può comportare mesi e mesi di trattamento fino a raggiungere il risultato desiderato. Sarà il dentista a Sesto San Giovanni a dare indicazioni precise al paziente perché la situazioni sono sempre molto diverse una dall’altra e quindi dare informazioni generali sul procedimento può esser difficile.

Un intervento chirurgico

Infine, esistono alcuni interventi chirurgici specifici che il dentista a Sesto San Giovanni consiglia per trattare la parodontite o piorrea. Anche questa volta, il da farsi dipende dallo specifico caso perciò rimandiamo a quanto stabilito dall’esperto per saperne di più.

Di Grey