Quando si tratta di organizzare il tuo trasloco, soprattutto se sei alla tua prima volta, potresti trovarti in seria difficoltà. In linea di massima, dovresti sapere fin da subito che ci sono alcuni trucchi che ti aiutano a fare prima e meglio.

Come organizzare i piatti

Tanto per iniziare, a molti viene quasi naturale all’interno di uno scatolone in orizzontale uno sopra l’altro. A far bene, dovresti, anzitutto, incantarli uno per uno utilizzando materiale specifico come può essere anche la semplice carta di giornale vecchio che risulta un materiale low cost davvero molto versatile durante il trasloco. Prevedi anche un noleggio piattaforme aeree a Roma se la casa da svuotare o da riempire si trova ai piani alti Poiché questa ti evita di passare dal giro fiscale perdendo tempo ed energie preziose.

In secondo luogo, crea una base stabile all’interno della scatola utilizzando sempre materiale da imballaggio, ancora il giornale però ridotto a striscioline. Ora devi sistemare i piatti che vanno messi però in posizione verticale. Blocca il tutto utilizzando ancora la carta del giornale e vedrai che durante il trasporto i tuoi piatti non si muoveranno di un millimetro restando integri.

Come spostare il guardaroba

Quando invece si tratta di organizzare i tuoi vestiti e indumenti, esistono alcuni sistemi intelligenti che ti vengono in aiuto. Invece di mettere i vestiti all’interno di scatole e scatoloni, sfrutta valigie, borsoni e trolley. Prendi gli indumenti direttamente dal cassetto e mettili in valigia proprio come se stessi per partire per un viaggio. Grazie a questo sistema non solo eviti sprecare scatoloni e scatole di cartone tripla onda che non sono mai abbastanza ma hai anche un metodo infallibile per evitare che gli indumenti si sporchino o sgualciscano.

Fare un piccolo decluttering

Una volta arrivata in casa nuova, non dovrai altro che svuotare le valigie e riempire subito i cassetti senza dover lavare, stendere e stirare nuovamente tutto il tuo guardaroba che comunque andrebbe snellito prima di iniziare vendendo o donando quello che non usi. Si tratta di un piccolo decluttering furbo anche per partire con il piede giusto alleggerita in casa nuova.

 

 

Di Grey